Consorzio L’Arcolaio

Il Consorzio L’Arcolaio lavora nell’ambito dell’accoglienza, dei servizi per il disagio adulto, dell’inserimento lavorativo delle persone con fragilità puntando sull’inclusione, l’accompagnamento all’autonomia e il contrasto all’emarginazione.

Fino alla primavera del 2021 era formato da cinque cooperative sociali, da anni sul campo nei diversi settori di intervento, che condividono i propri saperi e valorizzano le proprie eccellenze Arca di NoèLa Piccola CarovanaOpen GroupPiazza Grande e Società Dolce.

Dal 1 maggio si sono aggiunte dieci realtà parte del Consorzio SIC (Consorzio di Iniziative Sociali, di tipo B) AgriverdeiLBaobabCampi d’ArteCittà VerdeCopapsLa FraternitàIrisIl Martin Pescatore PictorVirtual Coop.

 

La nuova compagine di Arcolaio conta quindi oggi 15 cooperative sociali a scopo plurimo A+B e ha allargato lo spettro di attività, aggiungendo ai servizi socio educativi e assistenziali anche i servizi produttivi finalizzati all’inserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio.

L’unione di quindici realtà diverse, con una grande esperienza alle spalle, dà vita a un  soggetto generatore di sviluppo e di nuove opportunità, solido e affidabile.

A contraddistinguere il lavoro di tutti, donne e uomini che compongono il Consorzio, professionalità, competenza, passione.

L’Arcolaio è nato e cresce su una visione comune, in cui i valori della solidarietà, dell’integrazione e della valorizzazione della diversità diventano obiettivi di azioni concrete.

Il Consorzio L’Arcolaio è un gomitolo nato da un intreccio (incontro, scambio, relazioni) di fili ideali (persone, competenze, percorsi).