Hub di via Mattei, decine le persone ricollocate

Hub di via Mattei, decine le persone ricollocate

Solo alle 5 del mattino di martedì 11 giugno si è concluso il lavoro degli operatori del Consorzio l’Arcolaio all’hub di via Mattei, quando è stata trovata una sistemazione anche all’ultimo richiedente protezione internazionale presente.

Una sessantina di persone hanno avuto la possibilità di raggiungere strutture CAS di Bologna, Piacenza, Reggio Emilia, Ferrara, Rimini, destinazioni scelte con attenzione, a seconda delle esigenze di ciascuno.

Un risultato importante per le persone che erano ospiti della struttura di via Mattei, raggiunto grazie a tutti coloro che nella lunga giornata e lunghissima nottata hanno contribuito a rendere concreta questa soluzione. Tra questi sicuramente tutti i lavoratori dell’hub, del Consorzio Arcolaio, di Mondo Donna, di Cidas che, senza mai tirarsi indietro, hanno accompagnato i migranti, informandoli e cercando per loro la migliore soluzione possibile.

A loro va il nostro ringraziamento, alla loro passione e professionalità.

Proprio sul futuro di questi lavoratori permane però l’incertezza, 52 persone coinvolte direttamente o indirettamente nella gestione della struttura, che non sappiamo con esattezza quando riaprirà e con quale destinazione.

Giovedì 13 giugno, parteciperemo al tavolo di salvaguardia convocato dalla Città metropolitana per un confronto sul problema occupazionale.  Ci auguriamo che in un clima di concertazione si possa giungere anche in questo caso a soluzioni positive.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your Name:*

Your Website

Your Comment