L'importanza di comunicare

L'importanza di comunicare

Dal mese di aprile Arca di Noè ha avviato una campagna di comunicazione dedicata ai lavoratori della cooperativa. Si intitola Mò ti spiego ed è arrivata alla sua terza puntata.
Per capire di che si tratta, vi lasciamo alle parole di nostri colleghi-partner:

“Da oggi e per i prossimi mesi, vi racconteremo le persone che lavorano nei nostri servizi, le motivazioni che ci hanno spinti a scegliere questo lavoro, le difficoltà che affrontiamo e la passione che ci mettiamo ogni giorno.”

E ancora…

L’idea di raccontarci ci appassiona perché dietro il lavoro quotidiano ci sono persone che tessono relazioni con altre persone, con dedizione, mettendo le proprie competenze al servizio del territorio. Un ambiente in cui ognuno contribuisce professionalmente ad una società più equa che non lasci indietro nessuno. Queste persone sono Arca di Noè.
Ci vuole coraggio e passione per parlare ad alta voce di accoglienza migranti. Ci vuole coraggio per dire che la mano di un collega disabile è ben più di una mano che lavora. Vogliamo accompagnarvi negli uffici e laboratori, vogliamo raccontarvi quello che facciamo e abbiamo deciso di partire da noi”.

I post che trovate sul sito di Arca di Noè hanno già raccontato: il servizio di Job placement, l’Help desk, l’Ufficio formazione.

All’interno della campagna Mò ti spiego è nata #ChiacchieredaBar, che attraverso la pagina Instagram di Arca di Noè, affronta i luoghi comuni sugli stranieri, smontandoli attraverso l’uso dei dati.

L’obiettivo è “produrre consapevolezza tra le persone”, utilizzando la narrazione, i dati e l’incontro per favorire la conoscenza

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your Name:*

Your Website

Your Comment